scurcolaI Comitati Scientifici delle Associazioni Il Salviano ed ERCI team onlus si sono riuniti nella Sala Consiliare del Municipio Scurcola Marsicana il 20 marzo scorso. Alla riunione erano presenti anche il sindaco Vincenzo Nuccetelli, l’assessore all’ambiente Elettra Di Cristofano e l’assessore alla cultura Elio Falcone, il coordinatore e portavoce del comitato Sergio Rozzi, gli esperti Mario Pellegrini (Centro Verde di Rosello), Kevin Cianfaglione (Università di Camerino), Franco Tassi (Centro Parchi Internazionale di Roma), Cesare Iacovone (Centro Speleologico di Chieti), e, collegati in rete, Sergio Sgorbati, Roberto Mastrostefano, Antonello Dominici, Vincenzo Ronzitti, Franco Masotti.

Anzitutto è stato affrontato il problema dell’Impianto a Biomasse della PowerCrop S.p.A., tornato in questi giorni prepotentemente alla ribalta. Gli intervenuti hanno ribadito che dal punto di vista energetico e ambientale le centrali a biomasse rappresentano un vero fallimento, e lo sono anche dal punto di vista economico, considerato che vengono finanziate con denaro pubblico.

La principale preoccupazione riguarda il pericolo di trasformazione delle colture agricole attualmente destinate all’alimentazione umana (food) e alla zootecnia (feed) in colture finalizzate alla produzione di energia (fuel). Ciò produrrebbe un radicale sconvolgimento dell’economia dei prodotti agricoli e zootecnici, rischiando di trasformare le agro-energie, da attività integrative del reddito, in attività para-industriali sostitutive e distruttive dell’agricoltura marsicana.
In alternativa al faraonico ed ingiustificato impianto a bio-masse il Comitato ha avanzato la proposta di un Parco Agro-Ecologico di valorizzazione e promozione delle attività e dei prodotti agro-alimentari tradizionali. Tale Parco, individuato nei Piani Palentini, farebbe leva sulla naturale vocazione di quest’area a coltivazioni di tipo biologico.

Il progetto ha riscosso già primi consensi, in particolare dal Sindaco di Scurcola Marsicana, Vincenzo Nuccetelli, e dagli assessori intervenuti. Il Comune si pone, così, come capofila dell’iniziativa avendo avviato, nel proprio territorio, un processo costitutivo di Parco Agro-Ecologico Comunale. Con questo atto, all’avanguardia nella Marsica, la Città di Scurcola Marsicana si pone come riferimento importante, nazionale ed internazionale, per l’agricoltura biologica e la salvaguardia ambientale, con una ricaduta positiva in termini di ecoturismo. Il progetto, infatti, prevede la creazione di sentieri e piste pedonali e ciclabili, la riscoperta e valorizzazione di strutture storiche e di tradizioni popolari, l’ampliamento delle strutture ricettive, campagne di educazione ambientale e molto altro.

58x1000 all'Erci Team Onlus

Info & Copyright

© ERCI TEAM ONLUS
Via Luigi Pasteur, 15 - 67051 AVEZZANO (AQ)
Iscr. Anagrafe Unica Onlus 14 Luglio 2004, Prot. N. 26548
Cod. Fisc. 90026930660

Email:info@erciteam.it

Nella Puna andina di Antonio Raimondi

Puja Raimundi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.